Prodotti su base cementizia

Le proprietà del carbonato di calcio nel settore dell'edilizia sono note da secoli. Gli Antichi Egizi costruirono le loro piramidi utilizzando questo materiale e, più tardi, i Romani lo usarono per erigere le loro famose strutture architettoniche. In quanto minerale naturale, il carbonato di calcio ha una moltitudine di caratteristiche che lo rendono un materiale grezzo ideale per gli usi più disparati: cemento, asfalto, tegole, piastrelle e mattoni. Per ciascuna di queste applicazioni esiste un prodotto su misura, nel quale finezza e distribuzione granulometrica sono bilanciate in modo ottimale per lo scopo specifico.

Il carbonato di calcio micronizzato (CCF) della serie Betocarb viene utilizzato come filler di alta qualità per la produzione di vari manufatti in calcestruzzo (mattonelle per pavimentazioni, tubazioni e serbatoi) così come nei prefabbricati di calcestruzzo e nel calcestruzzo preconfezionato.

I CCF migliorano la lavorabilità del calcestruzzo semiasciutto, plastico o autocompattante e delle malte autolivellanti. La distribuzione granulometrica, in combinazione con il cemento e gli altri componenti, può essere ottimizzata garantendo ad esempio una maggiore resistenza alle brevi stagionature, una migliore pompabilità e una minore essudazione. Per i calcestruzzi autocompattanti, i carbonati di calcio micronizzati si sono dimostrati gli stabilizzatori industriali più affidabili e pratici.

Il carbonato di calcio micronizzato accelera l'idratazione della matrice cementizia, garantendo una più alta resistenza iniziale. La durabilità risulta migliorata grazie ad una migliore permeabilità. L'elevata bianchezza rende il prodotto esteticamente più gradevole e ideale per applicazioni architettoniche.

Cariche leggere e fibre di polietilene sono solo due esempi dell'ampia gamma di specialità distribuite da Omya per le applicazioni per calcestruzzo.

Per maggiori informazioni utilizzare il nostro modulo di contatto