Vetro e Ceramica

Il vetro naturale esiste da sempre. Esso è formato da determinati tipi di rocce fuse per effetto di fenomeni ad alte temperature quali eruzioni vulcaniche, fulmini o l'impatto di meteoriti e successivamente raffreddate e solidificate rapidamente.

Oggi possiamo suddividere il mercato del vetro in tre segmenti:

  • Vetro piano
  • Vetro per contenitori (vetro cavo)
  • Fibra di vetro

Il carbonato di calcio viene impiegato nel vetro come stabilizzatore; inoltre ne modifica la viscosità e ne aumenta la durabilità. Per tutti i tipi di vetro, le proprietà comuni richieste al carbonato di calcio sono un contenuto di ferro estremamente basso, caratteristiche chimiche appropriate e un basso tenore di umidità. La dolomite, un minerale contenente carbonato di calcio e magnesio, può inoltre essere utilizzata come stabilizzatore per migliorare la resistenza del vetro agli attacchi naturali e chimici in tutti e tre i tipi di vetro.

Il mercato della ceramica può essere suddiviso in due segmenti principali – corpi vetroceramici e piastrelle ceramiche porose.

Oltre alla silice, il carbonato di calcio è un altro importante componente per la produzione della ceramica. Il carbonato di calcio è una fonte economica di ossido di calcio. L'ossido di calcio si comporta come agente fondente a temperature elevate (1.050 °C), oltre a migliorare la resistenza meccanica e chimica del corpo in vetro e a ridurre il ritiro al fuoco.

Per maggiori informazioni utilizzare il nostro modulo di contatto